Luca Vassalli's Website - Home page


Home
Indice

1.Introduzione

2.Centro Solidarietà di Genova

3.Politeama Genovese

 

3.5 Conclusioni

Il lavoro svolto per il Politeama Genovese è stato profondamente diverso rispetto a quello per il centro di Solidarietà di Genova.
Innanzi tutto è stato più impegnativo sotto tutti gli aspetti: sia perché ha comportato lo sviluppo di una maggiore quantità di codice; sia perché il codice sviluppato si è rivelato più complesso, anche per l'utilizzo del minor numero possibile di pagine PHP; sia perché si è lavorato con scadenze temporali strette. Riguardo a questo punto va notato che trovarsi a collaborare con altre persone crea una serie di problemi a livello di 'coordinazione'. Mentre nel caso del Csg ho potuto gestire il tempo a disposizione in base alle mie esigenze e alla mole di lavoro ancora da smaltire, nel caso del Politeama noi sviluppatori ci siamo trovati spesso nell'impossibilità di andare avanti nel lavoro di programmazione per i ritardi di consegna del grafico. Dato che i ritardi altrui non sono comunque motivo di posticipazione dei tempi di consegna, ciò ha comportato momenti di programmazione a ritmo forsennato.
Un'altra differenza nei due lavori risiede nel fatto che per il teatro ho programmato la parte inerente all'area riservata mentre la parte pubblica era già online, questo ha comportato un'estrema attenzione in fase di testing delle funzionalità nei confronti dei dati già memorizzati sul database. Infatti un errore banale, come la mancanza della clausola 'Where' in un 'Delete' sulla tabella "Spettacoli", avrebbe potuto originare la cancellazione di tutti gli spettacoli memorizzati, con la conseguente scomparsa di buona parte dei dati visualizzati nella parte pubblica, per lo meno finchè non si fosse ripristinato il database.
Per il Politeama ho poi verificato l'utilità di una programmazione la più ordinata e precisa possibile sia per aiutare gli altri sviluppatori, che quando devono apportare delle modifiche al codice non hanno continuo bisogno di chiedere chiarimenti, e sia per noi stessi in quanto in fase di riutilizzo del codice si riesce a risparmiare una grande quantità di tempo.
Infine per il Politeama Genovese ho provato la piacevole esperienza di assistere alla conferenza stampa, andata in onda sui telegiornali regionali, con la presentazione della nuova stagione teatrale, in cui è stato mostrato ed elogiato il nuovo sito.